Pirandello Atto Lungo

PIRANDELLO ATTO LUNGO

“Pirandello Atto Lungo” nasce dal piacere di raccontare alcune tra le più famose novelle di Luigi Pirandello racchiuse in “Novelle per un anno”.

Nell’ adattamento drammaturgico di questo progetto, Maria Cutugno e Antonella Marrone non si propongono di riscrivere le storie del Maestro ma semplicemente dar loro una nuova veste che possa permetterne la fruizione a chiunque.

È così che ci troviamo nel bar di una vecchia stazione ferroviaria, una stazione di paese che accoglie i personaggi de “ L’uomo dal fiore in bocca “ , “ La patente “ e “ Il Ventaglino”.

Il susseguirsi di un vortice fatto di parole e immagini, ci permettono di avvicinare le maschere intime di ciascun personaggio. Il volto che esse ci mostrano è quello dell’uomo comune che non ha tempo, sesso o età.

Appartengono a ciascuno di noi : ai mille volti delle nostre mille maschere.

Così anche dal nostro punto di vista in “Pirandello Atto Lungo” abbiamo cercato una prospettiva teatrale che mettesse in luce :

– il tema delle maschere in cui emerge “l’io” in relazione alla società, ove nonostante l’uomo nasca libero esso dovrà scontrarsi con una società precostituita poiché a ciascuno viene assegnata una parte secondo la quale deve comportarsi, ma spesso per fare ciò si ha bisogno di indossare una maschera, di assumere una forma che non gli appartiene;
– l’incomunicabilità tra gli uomini: ciascuno ha una propria “verità”, non esiste una realtà oggettiva e ciò porta ad un sentimento di solitudine e di esclusione dell’uomo dalla società a volte persino da sé stessi;
– il soggetto non si rassegna alla sua maschera però può accettarne il ruolo con un atteggiamento ironico, aggressivo o umoristico oppure reagisce alla sua maschera con disperazione.

durata m. 60

Regia e Adattamento Scenico: Maria Cutugno e Antonella Marrone
Drammaturgia : Luigi Pirandello
con Rossella Bucci , Maria Cutugno , Lucia Maiello , Antonella Marrone ed Elisa Pedini
Assistenza audio e luci : Alessandra Berzoini – Francesca Gavotti

 

Info e prenotazioni per ingresso : variamenteteatro@gmail.com      info@variamente.it
345 6187084


“Ciò che conosciamo di noi è solamente una parte, e forse piccolissima,
di ciò che siamo a nostra insaputa.
(Novelle per un Anno)

Luigi Pirandello (Girgenti, 28 giugno 1867 – Roma, 10 dicembre 1936) drammaturgo, scrittore e poeta italiano.

 

Foto Galleria Facebook

Please follow and like us:

Lascia un commento