Alda Alma Madre

Note al progetto

Ispiratrice di questo progetto è la figura di Alda.
Lei, Alda Merini nata a Milano nel 1931, ebbe una vita tormentata, dentro e fuori da quei manicomi che in qualche modo contribuirono a
forgiare la sua personalità forte e caparbia. Amante della vita, amante degli uomini, nei suoi versi mise in gioco tutta se stessa:
cantò i suoi patimenti, le sue angosce, ma anche la sua travolgente dolcezza, il suo desiderio e, negli ultimi anni,
il suo riavvicinamento alla fede e a Dio.

Questo progetto è un tributo a Lei donna e alle innumerevoli altre  che interpretano in qusto progetto  il mondo
dell’ ”Alda alma madre”con poesia e ironia,
a volte con il dramma che l’ha accompagnata ma sussurrando così come a lei sarebbe piaciuto.

Premio come miglior drammaturgia inedita – Rassegna Teatrale Milano in Scena – Teatro della Memoria – 2014

drammaturgia
di Maria Cutugno e Teresa Gargano
regia di Maria Cutugno
durata m. 50

 

Please follow and like us:
error

Lascia un commento